RITROVATO IL CARTEGGIO MUSSOLINI-CHURCHILL

Uno dei più grandi misteri della seconda guerra mondiale è il famigerato carteggio Mussolini-Churchill.
Più volte, lo stesso Duce, sul volgere degli ultimi, drammatici avvenimenti che avrebbero portato alla fine della guerra in Italia ed alla barbara esecuzione dello stesso Mussolini, asserì di essere in possesso di prove che avrebbero dovuto ridimensionare le sue colpe. Anche nella sua ultima intervista, quella che viene considerata come il suo testamento morale, egli ne fa cenno, senza tuttavia mai scendere nei particolari.
Molti storici hanno provato a ricostruire il rapporto fra il primo ministro inglese ed il dittatore italiano. E’ comunque assodato che, prima dell’ entrata in guerra dell’ Italia a fianco della Germania Nazista, gli Alleati guardavano al duce come colui che avrebbe potuto mediare e, in qualche modo, limitare la tracotanza militare di Hitler, tanto che è dato per certo che Churchill e Roosvelt avrebbero tenuto una corrispondenza epistolare con Mussolini prima del 1943. Tuttavia alcuni studiosi ritengono che Churchill avrebbe continuato a condurre trattative segrete con Mussolini anche a guerra in corso.
Di certo, le ultime ore di vita di Mussolini sono state oggetto di svariate ricostruzioni ed interpretazioni. Sappiamo, dalla testimonianza di Pierluigi Bellini Delle Stelle ed Urbano Lazzaro (i due partigiani che arrestarono Mussolini mentre tentava la fuga in Svizzera), che al momento dell’ arresto, Mussolini portava con sè pochi effetti personali ed una valigetta contenente documenti (Dongo-Ultima azione. Mondadori) e gli stessi autori, nel loro libro-testimonianza, raccontano come presero ufficialmente le distanze dalla sommaria esecuzione del Duce e dei gerarchi catturati assieme a lui. Esecuzione che, ufficialmente, sarebbe stata ordinata dall’ alto comando partigiano e fatta eseguire da Walter Audisio (colonnello Valerio), che sparò personalmente al Duce ed a Claretta Petacci. Lo stesso Audisio, che in seguito sarebbe diventato deputato, raccontò nelle sue memorie di aver giustiziato Mussolini e la sua amante e che questi non avrebbero subito alcuna altra violenza. Tuttavia, altre testimonianze, nonchè lo studio delle foto dei cadaveri ed una successiva autopsia, parlerebbero di sevizie subite dai due. E si fa riferimento ad un misterioso agente inglese che sarebbe stato interessato ai documenti di Mussolini. Documenti che, invece, dal racconto di Audisio, sarebbero andati persi in circostanze non meglio precisate.
Secondo gli storici, fra quei documenti ci sarebbe il famoso carteggio, ed il misterioso agente inglese sarebbe stato lì per assicurarsi che il Duce fosse ucciso e portare in Inghilterra quei documenti così imbarazzanti per il premier inglese ! Ma perchè Churchill avrebbe voluto a tutti i costi entrare in possesso dei documenti in mano a Mussolini? Secondo le ricostruzioni, Churchill avrebbe continuato a chiedere l’ intercessione di Mussolini anche a guerra ampiamente inoltrata e, una volta assicuratasi la vittoria, avrebbe fatto in modo che Mussolini tacesse per sempre e che le lettere  fra i due capi di Stato non venissero mai rese pubbliche.

Adesso, dopo l’ ultima desecretazione di documenti coperti da segreto di Stato del governo inglese, sono saltate fuori ulteriori carte risalenti alle ultime fasi di guerra, in particolare un fascicolo di documenti strettamente riservati, di proprietà del SOE, la branca del servizio segreto inglese (MI5) che addestrava agenti per missioni sotto copertura in Germania, Italia e nei paesi loro alleati o occupati. Fra questi documenti, ve n’ è uno che parrebbe confermare, una volta per tutte, che il carteggio Mussolini-Churchill esiste veramente, e che Mussolini sarebbe stato giustiziato proprio per volere del primo ministro inglese. Il documento in questione è il Rapporto dell’ Agente Speciale Adam Luton sulla cattura ed eliminazione di Benito Mussolini e recupero di documenti detenuti da Mussolini e di proprietà del governo inglese. Ecco uno stralcio, tradotto, del rapporto dell’ agente Luton:

….mi sono assicurato personalmente che Benito Mussolini fosse deceduto ed ho presa consegna dei documenti che erano in suo possesso al momento dell’ arresto. I documenti erano custoditi in una spessa cartella di cuoio. Ho controllato immediatamente che fossero presenti tutti i fogli che avevo l’ incarico di recuperare o distruggere ed, accertatomi della loro effettiva presenza, ho immediatamente preso contatto con (omissis) ed intrapreso subito il viaggio per il mio rientro in patria…..

Dell’ agente Luton sappiamo che risulta come membro combattente, inquadrato nei ranghi dell’ MI5, che dopo la guerra fu decorato con medaglia al valor militare e che morì nel 1992.
Tutti i documenti in questione sono stati desecretati appena dieci giorni fa, e sono attualmente al vaglio di storici inglesi. Per cui, non sappiamo ancora quali altri particolari verranno fuori e se, alla fine, uscirà anche il famigerato carteggio oppure, come è probabile, il carteggio sia stato distrutto. Ad ogni modo, da quel che ci è stato dato sapere ad oggi, il carteggio è esistito e Churchill si diede da fare in prima persona per recuperarlo e\o distruggerlo (ricordiamo che il SOE fu il servizio segreto inglese che faceva capo direttamente a Churchill, mentre l’ MI5 è il servizio segreto di Sua Maestà la Regina d’ Inghilterra. Il SOE fu smantellato immediatamente dopo la guerra). Forse questo nuovo tassello servirà agli storici italiani per dare una nuova ricostruzione, magari più chiara, delle ultime, drammatiche ore di vita di Benito Mussolini, facendo chiarezza su una delle pagine più nere della nostra storia.
Chercill-Mussolini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...