OggiScienza

NOTIZIE – Il 24 dicembre, il Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca ha commissariato l’Istituto Nazionale di Ricerca in Metrologia, un regalo che i ricercatori chiedevano da Pasqua.  Non ce ne sono altri.

Dopo otto mesi di proteste contro il prof. Alberto Carpinteri e le ricerche sull’energia piezonucleare che voleva imporre in un Istituto con tutt’altra missione, il ministro Profumo ha nominato commissario il prof. Rodolfo Zich. La parte insana (il 97%) dei dipendenti dell’INRiM, i 1100 firmatari dell’appello al ministro, i diffidati e i querelati dall’ex presidente hanno tirato un sospiro di sollievo.

Continuano intanto le proteste contro i tagli al finanziamento dell’università, imposti con la legge di “stabilità” in aggiunta a quelli del personale imposti dalla legge “spending review”.

View original post 323 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...